Cos'è una Spac

  • La Special Purpose Acquisition Company (SPAC) è un veicolo di investimento appositamente costituito con l’obbiettivo di reperire, attraverso il collocamento dei propri strumenti finanziari sul mercato (“IPO”), generalmente azioni ordinarie con abbinati gratuitamente warrant, le risorse finanziarie necessarie e funzionali al fine di acquisire e/o fondersi (“Business Combination”) con una singola società operativa non quotata (la “Target”).
  • I fondatori (Promoter) costituiscono il management della SPAC: la qualità e lo standing dei Promoter sono i requisiti fondamentali alla base del successo di una SPAC. I Promoter investono il proprio capitale nella SPAC (capital at risk) per finanziare l’attività operativa.
  • I capitali raccolti con l’IPO vengono depositati in un conto vincolato (escrow account) che è indisponibile agli amministratori senza una delibera dell’assemblea dei soci.
  • Le risorse depositate sull’escrow account possono essere utilizzate esclusivamente: (i) ai fini dell’esecuzione della Business Combination; (ii) in caso di scioglimento e conseguente liquidazione della SPAC; e (iii) ai fini della restituzione ai soci che esercitino il diritto di recesso. Gli interessi maturati sulle risorse depositate sull’escrow account sono utilizzati per la gestione ordinaria della SPAC.
  • La SPAC ha 24 mesi per identificare e acquisire la Target pena lo scioglimento della stessa. In tal caso la liquidità presente nell’escrow account è utilizzata per liquidare gli azionisti.
  • La Business Combination deve essere approvata dall’assemblea della SPAC. Se l’assemblea non approva la Business Combination, i Promoter ricominciano la ricerca di una nuova società target, ove non sia scaduto il termine di durata della SPAC.
  • Gli eventuali azionisti che non hanno concorso all’approvazione della Business Combination, potranno esercitare il diritto di recesso e verranno rimborsati con la liquidità detenuta nell'escrow account, rimanendo comunque titolari dei warrant.

Le SPAC quindi sono uno strumento di investimento a basso profilo di rischio fino al momento dell’acquisizione, ma con un importante upside potenziale in caso di successo dell’operazione

Ciclo di vita di una SPAC